Mercoledì, 28 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bimbo scomparso nel Mugello: Nicola ritrovato sano e salvo in una scarpata a 3 km da casa
CAMPANARA

Bimbo scomparso nel Mugello: Nicola ritrovato sano e salvo in una scarpata a 3 km da casa

È stato ritrovato in mattinata vivo il bimbo di 2 anni, Nicola Tanturli, scomparso un giorno fa a Campanara, frazione di Palazzuolo sul Senio, nel Mugello. Il ritrovamento è avvenuto alle 9.30 a opera di una giornalista che stava realizzando un servizio sulla scomparsa del bambino e dai carabinieri. Tra i primi ad abbracciare il piccolo, il comandante della stazione dei carabinieri, il maresciallo Porfida, che poi lo ha condotto dai sanitari pronti con i mezzi di soccorso

. Il bambino è stato ritrovato in una scarpata a 3 chilometri di distanza dalla sua abitazione, un casolare isolato in mezzo ai boschi dell’Appennino tosco-romagnolo. Il piccolo ha chiesto subito della mamma ed è stato tratto in salvo dal comandante della stazione dei carabinieri di Scarperia, Danilo Ciccarelli, che si è calato a 25 metri, dove si trovava il bambino. Lo stesso luogotenente lo ha riportato sulla strada serrata riconsegnandolo alla mamma.

Una volta lanciato l’allarme i soccorritori sono subito arrivati sul posto e hanno portato il bimbo in ospedale. Dopo una notte di ricerche senza esito, anche con l’ausilio di un aereo dotato di termoscanner, il lieto fine dopo ore di tensione. Alle ricerche hanno partecipato vigili del fuoco, carabinieri, Soccorso alpino e numerosi volontari, per un totale di quasi 200 persone. Alle 11 il sindaco di Palazzuolo sul Senio Philip Gian Piero Moschetti terrà una conferenza stampa dalla sede dell’Unione dei Comuni Mugello a Borgo San Lorenzo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X