Domenica, 13 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, in Sicilia 326 nuovi positivi: preoccupa il caso Catania e spunta un'altra zona rossa
LA PANDEMIA

Coronavirus, in Sicilia 326 nuovi positivi: preoccupa il caso Catania e spunta un'altra zona rossa

di

Sono 326 i nuovi casi di Coronavirus registrati quest'oggi in Sicilia su quasi 16.000 tamponi (tra molecolari e test rapidi), con il tasso di positività al 2%. Sette giorni fa i contagi furono 372 e con un tasso dell'1,9%. I decessi giornalieri sono 12, i guariti 758. Negli ospedali sono ricoverate 451 persone (-24 rispetto a ieri), 56 invece i posti letto occupati in terapia intensiva (-3). Questa la distribuzione dei nuovi contagiati per provincia: Catania 163, Agrigento 49, Trapani 34, Palermo 23, Siracusa 19, Messina 18, Ragusa 12, Enna 5, Caltanissetta 3.

Nel frattempo c'è una nuova zona rossa nell'Isola: si tratta di Prizzi, nel Palermitano, che da domani al 10 giugno sarà in semi-lockdown. Il provvedimento si è reso necessario, a seguito della nota del sindaco e vista la relazione epidemiologica dell’Asp, a causa del considerevole aumento di soggetti positivi al Covid. Con la stessa ordinanza, emanata dal governatore Musumeci, è stata disposta la proroga delle misure restrittive per Geraci Siculo, in provincia di Palermo, e Scordia nel Catanese. Termina in anticipo, da domani, invece, la “zona rossa” a Lercara Friddi, nel Palermitano.

Ancora in calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 2.483, contro i 1.820 di ieri ma soprattutto i 3.224 di martedì scorso, a conferma di un trend in diminuzione del 25-30%. Con 221.818 tamponi, ben 135 mila più di ieri. Il tasso di positività è all’1,1%, martedì scorso era stato dell'1,3%. I decessi sono 93 (ieri 82), per un totale di 126.221 vittime da inizio epidemia. Ancora in discesa i ricoveri, con le terapie intensive che calano di 44 unità (ieri -34) con 41 ingressi del giorno, e scendono a 989 in tutto, sotto quota mille per la prima volta dal 22 ottobre 2020, oltre sette mesi fa.

Giù anche i ricoveri ordinari, 290 in meno (ieri -209), 6.192 in totale. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+461), seguita da Campania (+375), Sicilia (+326), Puglia (+227), Piemonte (+209) e Lazio (+195). I contagi totali salgono così a 4.220.304. In aumento i guariti, 10.313 (ieri 6.358), per un totale di 3.868.332. Sempre in calo il numero degli attualmente positivi, 7.923 in meno (ieri -4.622): i malati ancora attivi sono ora 225.751. Di questi, sono in isolamento domiciliare 218.570 pazienti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X