Lunedì, 24 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maturità, si parte il 16 giugno: in Sicilia quasi 50 mila candidati. Ecco presidenti e commissioni
SCUOLA

Maturità, si parte il 16 giugno: in Sicilia quasi 50 mila candidati. Ecco presidenti e commissioni

Sono stati pubblicati oggi, sul sito del ministero dell’Istruzione, i nominativi dei presidenti delle Commissioni per gli Esami di Stato del secondo ciclo di Istruzione 2021, che partiranno il prossimo 16 giugno alle ore 8:30. Sono quasi 50 mila i candidati che in Sicilia si apprestano alla Maturità.

Qui sotto i nominativi dei presidenti e tutte le commissioni scuola per scuola. Anche quest’anno, come lo scorso anno, le commissioni sono presiedute da un presidente esterno all’istituzione scolastica e sono composte da sei membri interni. In particolare, le commissioni saranno 13.349, per un totale di 26.547 classi coinvolte.

ELENCO DEI PRESIDENTI DI COMMISSIONE IN SICILIA

TUTTE LE COMMISSIONI NELLE SCUOLE SICILIANE 

I candidati in Sicilia

In Sicilia sono 49.902 gli studenti candidati agli Esami di Stato 2021. Palermo è la provincia siciliana con il maggior numero di candidati. Sono infatti 12.222 tra esterni (594) ed interni (11.628). Segue Catania con 11.123, poi Messina (5.812), Agrigento (5.299), Trapani (4.314), Siracusa (3.862), Ragusa (2.998), Caltanissetta (2.823) e infine Enna (1.549).

I candidati delle scuole statali siciliane sono in tutto 44.919, mentre quelli delle scuole paritarie 4.983. Per quanto riguarda invece gli indirizzi di studio 24.063 candidati provengono dagli studi liceali, 15.936 dagli istituti tecnici e 9.903 dalle scuole professionali.

Esami in presenza, le regole per la sicurezza

È stato siglato nei giorni scorsi il Protocollo d'Intesa tra il Ministero dell’Istruzione e le Organizzazioni sindacali per lo svolgimento in presenza e in sicurezza degli Esami conclusivi di Stato della scuola secondaria di primo e secondo grado per l’anno scolastico 2020/2021.

Sono sostanzialmente confermate le misure previste nel Protocollo d’Intesa 2019/2020: sarà necessario, ad esempio, mantenere due metri di distanza fra candidato e commissione; studentesse e studenti potranno avere un solo accompagnatore; si dovrà indossare la mascherina. Viene precisato, in particolare, che la tipologia di mascherine da adottarsi dovrà essere di tipo chirurgico. Non potranno, dunque, secondo il parere espresso anche dal Comitato tecnico scientifico, essere utilizzate mascherine di comunità ed è sconsigliato, da parte degli studenti, l’utilizzo prolungato delle mascherine FFP2.

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e l’Assessorato all’Istruzione e alla Formazione Professionale delle Regione Siciliana hanno definito le modalità organizzative e procedurali al fine di permettere la vaccinazione volontaria degli studenti maturandi senza alcuna prenotazione, con l’obiettivo di garantire una maggiore serenità durante lo svolgimento degli Esami di Stato.

L'elaborato scritto e il punteggio

Ciascuna studentessa e ciascuno studente hanno presentato un lavoro sul percorso svolto. Proprio oggi, 31 maggio, la scadenza dei termini per la consegna dell'elaborato, come previsto dall’ordinanza firmata il 3 marzo dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

L’elaborato riguarda le discipline caratterizzanti l’indirizzo di studio, che possono essere integrate anche con apporti di altre discipline ed esperienze relative ai Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. I crediti di accesso e il voto finale si baseranno sul percorso fatto dagli studenti. Il credito scolastico avrà un peso fino a un massimo di 60 punti, 40 per l’orale. La votazione finale resta in centesimi. La commissione sarà interna, con il Presidente esterno, in modo che gli studenti possano essere valutati da quei docenti che meglio conoscono il loro percorso formativo.

Il colloquio

Per quest’anno scolastico, come per lo scorso anno, in considerazione dell’emergenza sanitaria, l’Esame consisterà in un colloquio che partirà proprio dalla discussione dell’elaborato realizzato. La sessione d’Esame del secondo ciclo avrà inizio il prossimo 16 giugno alle ore 8.30.

Il ministero in questi giorni è stato vicino alle studentesse e agli studenti anche con la pubblicazione di una serie di materiali sui canali social e attraverso il racconto delle esperienze dei maturandi. Ad oggi, al netto degli scrutini, sono iscritti agli Esami 540.024 candidati, di cui 522.161 interni e 17.863 esterni. La ripartizione dei candidati interni è: Istituti Professionali: 96.908; Istituti Tecnici: 169.354; Licei: 255.899.

Il link alla sezione del Ministero dedicata agli Esami di Stato 2021 con tutti i materiali e le informazioni disponibili QUI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X