Mercoledì, 12 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La nuova mappa dei contagi in Sicilia, 24 Comuni in zona rossa ma l'Isola vede giallo
CORONAVIRUS

La nuova mappa dei contagi in Sicilia, 24 Comuni in zona rossa ma l'Isola vede giallo

Sono stati 22 i giorni in cui Palermo ha gravitato nel girone della zona rossa. Il calo dei contagi, ma probabilmente anche le pressioni politiche e quelle del mondo produttivo, hanno fatto sì che l'ordinanza del presidente della Regione Siciliana in scadenza ieri, non fosse rinnovata.

In Sicilia 24 Comuni ancora in zona rossa

E così da oggi il capoluogo è tornato in zona arancione, come il resto dell'Isola ad esclusione di 24 Comuni. La nuova ordinanza di Nello Musumeci, infatti, proroga da oggi la zona rossa per Aci Catena e Adrano, in provincia di Catania; Baucina, Belmonte Mezzagno, Borgetto, Cinisi, Giardinello, Lascari, Mezzojuso, Misilmeri, Monreale, Partinico, Termini Imerese, Villabate e Villafrati, nel Palermitano; Catenanuova e Cerami, in provincia di Enna; Lampedusa e Linosa, nell’Agrigentino; Lentini, in provincia di Siracusa; Marianopoli e Mussomeli, nel Nisseno; e la reitera per Caccamo, Campofiorito e Cefalù, sempre in provincia di Palermo.

Con lo stesso provvedimento - da venerdì 30 aprile a mercoledì 12 maggio - è stata disposta, invece (viste le relazioni delle rispettive Asp e sentiti i sindaci), la zona rossa per Tortorici e Tusa, nel Messinese e Serradifalco, in provincia di Caltanissetta.

E così da oggi i parrucchieri palermitani, che già da alcuni giorni si preparavano a ripartire, tirano un sospiro di sollievo e telefonano ai clienti affezionati per dire: da oggi siamo aperti.

La mappa dei contagi in Sicilia

Nella provincia di Palermo i nuovi contagiati sono 184, dimezzati rispetto a ieri e ai numeri dei giorni precedenti. In Sicilia sono 980 i nuovi positivi al Covid19 su 30.150 tamponi. La Regione è sesta per numero di contagi giornalieri. Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 30 e portano il totale a 5.368.

Ma se nel capoluogo diminuiscono i nuovi casi, il boom viene registrato a Catania, dove se ne registrano 441, a Messina sono 50, 33 a Siracusa, 25 a Trapani, 82 a Ragusa, 68 a Caltanissetta, 90 ad Agrigento, sette a Enna.

La Sicilia "vede giallo"

Da domani la situazione della Sicilia (e il colore nella mappa covid) potrebbe cambiare ancora una volta. Al netto di restrizioni dettate da ordinanze e singoli provvedimenti, infatti, il ministro della Salute Roberto Speranza potrebbe riportare tutta la Sicilia in zona gialla a partire dalla prossima settimana. La conseguenza immediata sarebbe la riapertura dei ristoranti, con la possibilità di servire pranzi e cene a tavola nei locali dotati di spazi aperti, come da alcuni giorni succede già in buona parte d'Italia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X