Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il ministro: "In estate spiagge aperte". In Sicilia stabilimenti e parchi acquatici pronti a partire
COVID

Il ministro: "In estate spiagge aperte". In Sicilia stabilimenti e parchi acquatici pronti a partire

coronavirus, estate, turismo, Massimo Garavaglia, Sicilia, Cronaca

Estate al mare, ma con cautela. E i proprietari degli stabilimenti balneari cominciano a prepararsi un po' ovunque. Le rassicurazioni sulla possibilità di andare al mare così come è avvenuto lo scorso anno, arrivano dal ministro del Turismo, Massimo Garavaglia.

"Non esistono limitazioni per l’accesso alle spiagge - ha detto -. Per questi motivi, l’ultimo decreto del governo non contiene una data di riapertura delle spiagge: in quanto non esiste una legge che le chiuda. Per farla semplice, le spiagge sono aperte; di conseguenza, gli operatori possono attivare gli impianti".

Le regole per le spiagge nell'estate 2021 saranno dunque le stesse già viste un anno fa, principio già affermato giorni fa da Marco Scajola, assessore al Demanio di Regione Liguria e coordinatore del tavolo delle Regioni sul Demanio che ha chiamato raccolta i suoi colleghi. Si tornerà al mare sempre col divieto di feste e di assembramento e con l’obbligo di prenotazione, entrando da una parte e uscendo dall’altra se si va in uno stabilimento attrezzato. È ancora previsto il divieto di uso promiscuo delle cabine, a meno che non ci sia convivenza o se si è membri dello stesso nucleo familiare. Torna il distanziamento degli ombrelloni (sembrano confermati i 10 mq di area di ombreggio per ciascun ombrellone, per esempio), l’igienizzazione di lettini e tavolini prima di un nuovo affitto.

Tutto pronto, dunque, per iniziare a lavorare in vista della stagione estiva e in tutta Italia c'è chi già si sta preparando. A Palermo, ad esempio, dopo un anno "sabbatico" torneranno le tanto discusse cabine di Mondello. Antonio Gristina, presidente e amministratore delegato della società Italo-Belga che si occupa dell'organizzazione degli spazi balneari sulla spiaggia più famosa del capoluogo, ha dichiarato a Gds.it che "ci stiamo preparando con l'unica attività che al momento è consentita, quella dell'allestimento e della preparazione dell'arenile in funzione delle attrezzature per la gestione della stagione balneare". Al momento si parla di 150 cabine da allestire, mantenendo un certo distanziamento.

Anche Capaci si sta preparando alla stagione balenare così come Balestrate. Nell'arenile di quest'ultimo paese, quest'anno spazio ai consueti stabilimenti balneari ma ci sarà anche una novità: si tratta di 1500 metri quadrati di parco divertimento direttamente in acqua con gonfiabili giganti per grandi e piccini. A dare l'annuncio, direttamente la Sea Splash Park, il parco di divertimento acquatico, sul proprio sito Facebook.

Sulla costa di Scicli, intanto, braccio di ferro tra Comune e comitati civici. Sul piatto tre nuove concessioni per altrettanti lidi a Donnalucata, Cava d'Aliga e Sampieri ma alcune associazioni hanno avviato una raccolta di firme per fermare il progetto. Una scelta, quest'ultima, che non trova d'accordo alcuni commercianti che invece vedono la nuova organizzazione delle spiagge un volano per il turismo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X