Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, bollettino di oggi: in Sicilia meno contagi ma da domani zona arancione
I DATI

Coronavirus, bollettino di oggi: in Sicilia meno contagi ma da domani zona arancione

Sono 613 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia: un dato in lieve calo rispetto a ieri (+650). 21.814 i tamponi processati. Stabile il numero delle vittime, anche oggi 13 (4344 in totale dall'inizio della pandemia).

Aumenta il tasso di positività: 2,8% oggi, contro il 2,5 di ieri (e 2,6 della settimana scorsa). Il numero degli attuali positivi è di 14.323, con un aumento di 453 casi rispetto a ieri. I guariti sono 147.

In lieve aumento il numero delle persone ricoverate, +7 rispetto a ieri, per un totale di 691. Stabili i degenti in terapia intensiva (100 in totale), con un solo ingresso nelle ultime 24 ore.

La distribuzione nelle province vede Palermo con 220 casi (-67 rispetto a ieri), Catania 124 (+28), Messina 44 (+13), Siracusa 55, Trapani 5, Ragusa 45, Caltanissetta 51, Agrigento 65, Enna 4.

La Sicilia è la nona regione nel contagio giornaliero di oggi.  Dopo una curva epidemiologica tutto sommato stabile da giorni, oggi si registra un lieve calo proprio nelle ultime ore di una Sicilia in zona gialla. Da domani, infatti, l'Isola tornerà zona arancione con maggiori restrizioni e nuove chiusure, così come previsto dall'ultimo decreto legge approvato dal governo Draghi (LEGGI QUI IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO).

La differenza principale è la chiusura al pubblico di bar e ristoranti, che però resteranno aperti per asporto e servizio a domicilio. Vietato anche spostarsi da un comune all'altro, fatte salve le ragioni di salute, lavoro e le emergenze.

I dati in Italia

Contagi in calo anche in Italia: sono 21.315 i nuovi casi Covid, in diminuzione rispetto ai 26.062 di ieri. Con 273.966 tamponi eseguiti, contro i 372.944 di ieri, il tasso di positività è però in aumento dal 7 al 7,78 per cento. I decessi sono 264 (ieri 317), per un totale di 102.145 vittime da inizio epidemia.

In aumento i ricoveri: le terapie intensive che sono 100 in più (+68 ieri), con ben 243 ingressi del giorno, 3.082 in tutto, mentre i ricoveri ordinari aumentano di 365 unità (ieri +497), 24.518 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. La Regione con più casi è sempre la Lombardia (+6.077), seguita da Emilia Romagna (+3.321), Piemonte (2.885), Lazio (2.214) e Campania (+1.529).

I casi totali da inizio epidemia salgono a 3.223.142. I guariti sono 11.205 (ieri 14.970), per un totale di 531.266. Ancora in forte crescita il numero delle persone attualmente positive: 11.205 in più (ieri 10.744), 531.266 in tutto. Di questi, 492.926 pazienti sono in isolamento domiciliare

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X