Lunedì, 19 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Polfer, 105 treni controllati in Sicilia: tre denunce
IL BILANCIO

Polfer, 105 treni controllati in Sicilia: tre denunce

Tre persone indagate, 2.406 controllate, 105 treni su cui sono stati svolti specifici servizi di vigilanza, 35 veicoli controllati e 3 minorenni rintracciati sono il bilancio dell'attività della Polfer nell'ultima settimana in Sicilia. Ad Agrigento gli agenti hanno denunciato un peruviano di 25 anni per ricettazione perchè trovato in possesso di una carta d'identità intestata ad altra persona e risultata smarrita. Inoltre, trovato in possesso di 1 gr di cocaina, è stato segnalato alla Prefettura.

I poliziotti gli hanno notificato un decreto di espulsione emesso dal Questore di Agrigento in quanto irregolare sul territorio nazionale. A Catania un italiano di 51 anni e' stato denunciato perchè ritenuto l'autore di un furto e di un danneggiamento di un apparecchio interfono in uso nella stazione ferroviaria.

La Polizia Ferroviaria del capoluogo etneo ha inoltre riaffidato una bambina albanese di 3 anni ai genitori che ne avevano perso le tracce in un momento di di distrazione. La bambina e' stata accompagnata presso l'ufficio della Polfer da una podista che l'ha notata da sola ed in lacrime in piazza. Immediatamente gli agenti si sono attivati per tranquillizzare bambina e per rintracciare i genitori che, dopo poco, si sono presentati agli uffici Polfer e hanno potuto riabbracciare la figlia. A Messina, invece gli agenti hanno denunciato un messinese sorpreso a bruciare cavi 11 chili di cavi di rame sotto un ponte ferroviario. Sempre a Messina gli agenti Polfer hanno rintracciato tre minorenni stranieri - due pakistani e un tunisino - che si erano allontanati dalle comunita' cui erano stati collocati.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X