Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Elettori "fantasma" alle amministrative a Reggio Calabria: 2 arresti, c'è anche un consigliere comunale
LE INDAGINI

Elettori "fantasma" alle amministrative a Reggio Calabria: 2 arresti, c'è anche un consigliere comunale

Due persone sono state arrestate dalla Digos nell'ambito di un'inchiesta che riguarda lo svolgimento delle recenti elezioni amministrative di Reggio Calabria il 20 e 21 settembre scorso. Sono un consigliere comunale appena eletto, Antonino Castorina, ed il presidente di un seggio, Carmelo Giustra: i due indagati sono stati posti agli arresti domiciliari. Perquisizioni sono in corso a carico dei due arrestati e di altri indagati.

Le accuse contestate nell' inchiesta coordinata dal procuratore Giovanni Bombardieri e dall'aggiunto Gerardo Dominijanni, sono quelle di falso in atto pubblico e reati elettorali. I provvedimenti sono stati emessi dal Gip di Reggio Calabria nell’ambito delle indagini avviate nello scorso mese di novembre sul caso di alcune persone che non si sarebbero recate al seggio ma delle quali risulta il voto.

Le operazioni, a cura della Digos, proseguono con l’esame del materiale elettorale già sequestrato e con l’analisi di quanto sequestrato in corso di perquisizione al fine di accertare ulteriori responsabili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X