Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Poste Italiane, la truffa del finto sms che può prosciugare il conto
MASSIMA ATTENZIONE

Poste Italiane, la truffa del finto sms che può prosciugare il conto

Tentativo di phishing attraverso l'uso degli sms: le vittime sono non soltanto i correntisti delle Poste Italiane. Secondo diverse segnalazioni online, alcune persone stanno ricevendo messaggi sul cellulare, che come mittente hanno PosteInfo ma che con il servizio informativo delle Poste non hanno niente a che vedere.

"Abbiamo sospeso le sue utenze postali per mancata sicurezza web. La attivi al link seguente" sta scritto. Seguono il link da toccare con il dito. Il collegamento però non porta ad una pagina di Poste Italiane, ma a un dominio diverso; le caselle dove viene richiesto di inserire le proprie credenziali di accesso all'area utenti recapitano i dati ai criminali, che possono così utilizzarli per i propri scopi.

La comunicazione arriva via sms e questo trae maggiormente in inganno: con questo mezzo è possibile utilizzare nomi falsi con più facilità, come sta avvenendo con il finto PosteInfo. La barra degli indirizzi del browser al quale si è rimandati, però, non è quello delle Poste.

Bisogna anche ricordare che aziende e pubbliche amministrazioni non sollecitano mai l'inserimento di credenziali di accesso ai propri servizi in questo modo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X