Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuovo Dpcm: si valutano misure più restrittive, zone rosse e limiti a spostamenti tra le regioni
CORONAVIRUS

Nuovo Dpcm: si valutano misure più restrittive, zone rosse e limiti a spostamenti tra le regioni

Il Comitato tecnico scientifico è stato convocato per le 18 di oggi. Una riunione urgente per valutare, a quanto si apprende, le nuove misure da adottare per contrastare la crescita dei contagi. I provvedimenti non sarebbero da subito ma ci sarebbe una settimana di attesa e quindi il nuovo Dpcm potrebbe arrivare entro l’8 novembre. Intanto, sempre oggi, Giuseppe Conte ha convocato un vertice con i capidelegazione della maggioranza. La riunione, che è durata 5 ore, è stata però aggiornata a domani per proseguire nella valutazione delle misure.

Sembrerebbe che nei prossimi 7 giorni verranno adottati provvedimenti proprio sulla base dei numeri dei nuovi positivi e soprattutto della tenuta delle strutture sanitarie.

Cosa dunque dovrà essere deciso? Intanto se decretare la zona rossa per Milano e poi provvedimenti in tutta Italia per i negozi e i centri commerciali con limitazioni negli orari di apertura. Nelle zone che già si trovano nello Scenario 4, potrebbero essere chiuse anche altre attività ritenute non essenziali. Altra decisione che dovrà essere presa riguarda gli spostamenti tra le Regioni. E poi la scuola: lezioni in presenza fino alla seconda media e didattica a distanza dalla terza media a tutte le scuole superiori. È questa la mediazione a cui si sta lavorando nel governo e in maggioranza, a quanto si apprende, dopo il braccio di ferro dei giorni scorsi sulle nuove misure anti-covid per la scuola. L’ipotesi, riferiscono alcuni partecipanti alla riunione di governo di oggi pomeriggio, sarebbe stata avanzata dallo stesso premier e offerta al confronto con i ministri.

Domani giornata di riunioni: in mattinata si terrà un incontro dei ministri Francesco Boccia e Roberto Speranza con le Regioni, poi alle 15 30 si terrà un nuovo incontro del premier con i capidelegazione per informarli dell’esito del confronto con le Regioni e per la preparazione del nuovo Dpcm. Alle 17 la riunione sarà allargata ai capigruppo di maggioranza, ma il premier Conte ha manifestato anche esigenza di coinvolgere le opposizioni. Lunedì sera dunque si dovrebbe tenere la riunione per varare il nuovo dpcm.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X