Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, stretta sulla movida: più controlli davanti ai locali e multe per assembramenti
LA NUOVA ORDINANZA

Coronavirus, stretta sulla movida: più controlli davanti ai locali e multe per assembramenti

Controlli e sanzioni per strada e all'esterno dei locali. È quanto prevede l'ultima ordinanza di Nello Musumeci sul fronte della movida.

Visto che soltanto il governo nazionale potrebbe prevedere una chiusura anticipata per pub e ristoranti, ecco che la stretta sulla movida prevede l'aumento dei controlli delle forze dell’ordine su chi staziona fuori creando assembramenti. Musumeci dunque chiama alla collaborazione i prefetti, per mobilitare le forze di polizia, e i sindaci che dovranno attivare pattuglie dedicate dei vigili urbani.

Chi verrà controllato sarà il cliente e non il gestore. Soltanto nel caso di eventi pubblici come concerti, convegni o spettacoli se si formeranno assembramenti e violazioni delle misure di sicurezza sarà invece l’organizzatore a pagare.

La stretta sulla movida è solo uno dei temi dell'ordinanza che prevede anche l'uso obbligatorio delle mascherine quando si è tra estranei, registrazione e tamponi rapidi per chi proviene dall'estero, controlli periodici sul personale sanitario e sui soggetti cosiddetti fragili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X