Mercoledì, 30 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, il fratello di Totò Riina resta in carcere: respinta l'istanza del suo legale
A TORINO

Mafia, il fratello di Totò Riina resta in carcere: respinta l'istanza del suo legale

Gaetano Riina, Totò Riina, Sicilia, Cronaca
Gaetano Riina

Niente detenzione domiciliare o differimento della pena causa «infermità» per Gaetano Riina, fratello del boss Totò: lo ha deciso il tribunale di sorveglianza di Torino, che ha respinto un’istanza del suo legale.

Gaetano Riina, che ha 87 anni, è detenuto nel carcere delle Vallette, alle porte del capoluogo piemontese, con un fine pena che secondo quanto si apprende è fissato per il 2023.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X