Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, la speranza dell'Oms: "Meno di 2 anni per sconfiggere la pandemia"

Coronavirus, la speranza dell'Oms: "Meno di 2 anni per sconfiggere la pandemia"

L’Oms auspica che la crisi mondiale determinata dal coronavirus possa risolversi in meno di due anni. Lo ha detto il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus nel briefing da Ginevra sul coronavirus. Tedros ha ricordato che la precedente pandemia, l’influenza spagnola del 1918, durò due anni. «Oggi il virus si muove più velocemente perché sono aumentare le connessioni, ma allo stesso tempo abbiamo più tecnologia e conoscenze per fermarlo», ha aggiunto.

«Il messaggio è: proteggetevi tutti indipendentemente dall’età perchè questo è un brutto animale e potrebbe dare dei problemi, anche in assenza di sintomatologia grave in questo momento durante le prime fasi del contagio». Lo ha affermato Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Oms, a SkyTg24. Secondo Guerra l’Italia è in una situazione molto migliore rispetto all’inizio dell’epidemia: è attrezzata per quanto riguarda gli equipaggiamenti, all’inizio non era così, ma non solo per noi, è stato fatto uno sforzo gigantesco, il commissario Arcuri ha fatto cose straordinarie. In questo momento i tamponi ci sono, i laboratori ci sono, si tratta di organizzare il contact tracing, equipaggiare e mettere a disposizione il personale al territorio per tracciare con progressiva efficacia rispetto all’attuale., Mi auguro che lo sforzo organizzativo titanico continui a dare i frutti che già vediamo».

Guerra ha commentato anche il dato secondo cui la Germania non ha avuto il calo dell’età media dei casi che ha visto invece l'Italia."L'Italia è stata colpita anche in sedi istituzionali, come le Rsa o le lungodegenze, non solo per motivi medici o per l'applicazione di protocolli rigorosi, ma anche e soprattutto perché la Germania ha un tipo di gestione dell’anziano molto diversa da quella italiana, che è più sociale, interattiva, aperta, e quindi ha aperto le porte anche al virus, questo è stato verificato e studiato. La Germania peraltro non ha avuto la letalità tra gli anziani che l’Italia ha avuto soprattutto per questo motivo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X