Martedì, 18 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Avola, ladri catanesi in trasferta fanno razzia di agrumi: tre arresti
CONTADA SACCOLLINO

Avola, ladri catanesi in trasferta fanno razzia di agrumi: tre arresti

Gli agenti del Commissariato di Avola, in provincia di Siracusa, hanno arrestato tre uomini catanesi per furti di agrumi nelle campagne.

I poliziotti, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del fenomeno dei furti nelle campagne della zona sud della provincia, hanno sorpreso i tre uomini catanesi, già noti alle forze dell'ordine, in una campagna di contrada Saccollino.

I ladri "in trasferta", dopo aver raccolto quasi 900 chilogrammi di limoni, li stavano caricando a bordo di un’auto. Avevano con loro arnesi atti allo scasso e numerosi sacchi di nylon.

I servizi pianificati dalla Questura di Siracusa e finalizzati a contrastare i furti di agrumi, che in passato hanno colpito in particolar modo la zona del lentinese e la zona sud della provincia aretusea, servono a tutelare l’interesse degli agricoltori che, oltre alla perdita del raccolto, subiscono irreversibili danni alle piante causati dai ladri che per raccogliere nel minor tempo possibile gli agrumi devastano gli alberi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X