Giovedì, 24 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani onora Sant’Alberto: "Ci ha liberati da tanti pericoli"
LE CELEBRAZIONI

Trapani onora Sant’Alberto: "Ci ha liberati da tanti pericoli"

«Mi domando: cosa significa tutto ciò per noi trapanesi che oggi celebriamo sant’Alberto, il patrono che ha liberato da tanti pericoli non solo Trapani, ma l’intera Sicilia del suo tempo e tanti fratelli e sorelle afflitti da vari problemi fisici e spirituali in tutte le epoche?».

Le parole di Pietro Maria Fragnelli, vescovo di Trapani, squarciano quella che è dura e nuda verità: la più anomala celebrazione del Santo Patrono della città.

A causa del Coronavirus tutto è stato adattato alla situazione. Niente corteo festante, niente processione. Solo silenzio e riflessione in uno dei momenti storici più difficili del mondo.

L'articolo di Francesco Tarantino nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X