Sabato, 26 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, Locatelli: "Tasso di mortalità più basso dopo gli studi, intorno al 2,5%
L'INDAGINE

Coronavirus, Locatelli: "Tasso di mortalità più basso dopo gli studi, intorno al 2,5%

coronavirus, Franco Locatelli, Sicilia, Cronaca
Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli

Lo studio di sieroprevalenza «ci permette di definire in modo più preciso il tasso di letalità, che scende al 2,5%: è un dato in linea con i dati internazionali». A spiegarlo il presidente del Consiglio superiore di Sanità Franco Locatelli.

"Ottenere le informazioni su questo studio di prevalenza - ha detto Locatelli nel corso della presentazione dei risultati dell’indagine di sieroprevalenza Sars-Cov2 - era cruciale per tre obiettivi: definire il tasso di sieroprevalenza nelle diverse aree territoriali, definire la quota dei soggetti asintomatici, rifinire il tasso di mortalità che l'infezione ha prodotto nel Paese".

"L'incidenza - ha aggiunto - è straordinariamente diversificata nelle aree territoriali, anche all’interno della stessa regione con un’incidenza minore in particolare nelle regioni meridionali e insulari"

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X