Martedì, 07 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Beni culturali, Samonà: "Non temo le proteste contro di me, ma no odio e violenze"
LEGA

Beni culturali, Samonà: "Non temo le proteste contro di me, ma no odio e violenze"

Da quando Alberto Samonà ha assunto la carica di assessore regionale ai Beni culturali della Sicilia, le polemiche e le proteste nei suoi confronti non sono mancate. L'assessore non si oppone alla libera espressione del proprio pensiero ma si dichiara contrario a manifestazioni di odio e violenza. 

"Domani a Catania ci sarà una manifestazione contro di me e contro il presidente Musumeci, non ho paura, non temo queste proteste, ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni, ma non accetto che la protesta invece si trasformi in odio, in minacce in violenza. Io sono qui per esprimere le mie idee, non per imporle". Lo ha dichiarato l’assessore Samonà, reduce da un incontro di ieri pomeriggio a Messina con il suo collega leghista assessore regionale e vice presidente del Consiglio Regionale della Calabria, Nino Spirlì. "Non devo imporre le mie idee da leghista - ha aggiunto -, ma sono qui per amministrare, per condividere progetti, seppur evidenzio la mia posizione da leghista".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X