Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bassetti: "Nuovi positivi poco infettivi, il coronavirus era tigre ma ora è gattino"
L'INTERVISTA ALL'ESPERTO

Bassetti: "Nuovi positivi poco infettivi, il coronavirus era tigre ma ora è gattino"

coronavirus, Matteo Bassetti, Sicilia, Cronaca
L'infettivologo Matteo Bassetti

Aveva la furia di una tigre il coronavirus, ora somiglia di più a un gattino. Con questa metafora Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova e componente della task force Covid-19 in Liguria, commenta l'evoluzione del virus in un'intervista realizzata da Andrea D'Orazio sul Giornale di Sicilia in edicola.

Le nuove linee guida dell’Oms, dunque, per l'infettivologo sono legittime: "I nuovi malati di coronavirus non possono più essere definiti tali, perché si tratta di persone debolmente positive, cioè con una carica virale talmente bassa da non risultare infettive".

Dunque secondo Bassetti, l'Italia che è stata un modello per tutto il mondo adesso invece sta sbagliando approccio: "In Lombardia, dove si concentra ancora la maggior parte dei casi, negli ultimi giorni il 50% dei tamponi con esito positivo ha individuato tracce di virus trascurabili, probabilmente morte, e la stessa cosa sta accadendo in Veneto e in molte altre regioni. Queste persone, che ci ostiniamo a definire pazienti, potrebbero tranquillamente uscire dall’isolamento domiciliare, eppure continuiamo a tenerle a casa, in attesa di un secondo esame. Sono misure che bisogna rivedere rapidamente, perché stanno bloccando tanti cittadini e ingessando l’Italia, mentre c’è ancora chi misura l’efficienza del sistema sanitario in base al numero dei tamponi effettuati".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X