Sabato, 11 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus in Sicilia, ancora nessun nuovo contagio: un decesso nel Palermitano
IL BOLLETTINO

Coronavirus in Sicilia, ancora nessun nuovo contagio: un decesso nel Palermitano

di

Per il secondo giorno di fila la Sicilia non registra nuovi contagi da coronavirus. E' la prima volta in assoluto che succede da quando è iniziata l'epidemia, dai primi giorni di marzo. Un dato ancora più incoraggiante per il fatto che stavolta di tamponi ne sono stati fatti quasi 3000, e nessuno di questi aveva contratto il Covid-19.

Dunque anche l'Isola si sta lentamente attestando alle altre Regioni del sud dove i giorni senza più nuovi contagi hanno superato anche la settimana (come la Calabria, ad esempio). Aumentano i guariti, 24 in più rispetto a ieri (cinque in provincia di Caltanissetta, nove nel Catanese, quattro nell'Ennese, uno nel Messinese, due nel Palermitano e tre nel Siracusano), mentre purtroppo si registra una nuova vittima, in provincia di Palermo. La vittima aveva 70 anni ed è morto all'ospedale Civico, dove era ricoverato da più di due mesi: aveva patologie pregresse e il Covid-19 ha peggiorato il quadro clinico.

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale. Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 157.868 (+2.995 rispetto a ieri), su 134.035 persone: di queste sono risultate positive 3.447 (0), mentre attualmente sono ancora contagiate 879 (-25), 2.292 sono guarite (+24) e 276 decedute (+1).

Degli attuali 879 positivi, 63 pazienti (-4) sono ricoverati - di cui 6 in terapia intensiva (-1) - mentre 816 (-21) sono in isolamento domiciliare.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 32 (0 ricoverati, 108 guariti e 1 deceduto);
Caltanissetta, 13 (4, 152, 11); Catania, 402 (21, 570, 100); Enna, 8 (1, 388, 29); Messina, 130 (21, 378, 57); Palermo, 262 (15, 281, 37); Ragusa, 11 (0, 79, 7); Siracusa, 6 (1, 216, 29); Trapani, 15 (0, 120, 5).

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sarà domani mattina in visita ufficiale ad Agira, il Comune della provincia di Enna che per oltre un mese è rimasto “zona rossa” a seguito del contagio per il Coronavirus. Il governatore, alle 10.30, si recherà al municipio dove ad accoglierlo ci sarà il primo cittadino Maria Gaetana Greco. A seguire, Musumeci si recherà all'ospedale di Leonforte, il presidio sanitario più vicino al centro dell'entroterra ennese oggetto del focolaio. Il presidente sarà accompagnato dall'assessore alla Salute, Ruggero Razza.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X