Martedì, 07 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, risalgono i contagi e le vittime in Italia: in Lombardia il 65% dei nuovi casi
I NUOVI DATI

Coronavirus, risalgono i contagi e le vittime in Italia: in Lombardia il 65% dei nuovi casi

coronavirus, Sicilia, Cronaca
Il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli

Tornano a salire i casi di coronavirus in Italia. Oggi il totale delle persone che hanno contratto il Covid-19 è di 231.139, con un incremento rispetto a ieri di 584 nuovi casi, più di 200 rispetto a quanto segnalato martedì. Il numero totale di attualmente positivi è di 50.966, con un calo di 1.976 assistiti rispetto a ieri.

Tra gli attualmente positivi, 505 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 16 pazienti rispetto a ieri. 7.729 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 188 pazienti rispetto a ieri. 42.732 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto a ieri i deceduti sono 117 e portano il totale a 33.072. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 147.101, con un incremento di 2.443 persone rispetto a ieri.

La Lombardia ha fatto registrare il 65% dei nuovi positivi in Italia nelle ultime 24 ore, con 384 sul totale nazionale di 584, secondo i dati della Protezione civile. La regione di gran lunga più colpita dal coronavirus ha segnalato anche il 50% dei nuovi decessi, 58 su 117.

I nuovi casi di coronavirus in Lombardia in realtà sono oggi 216, ai quali vanno però aggiunti 168 tamponi effettuati a seguito di test sierologici fatti su iniziativa dei singoli cittadini processati dall’Ats di Bergamo negli ultimi sette giorni. Con questo computo i casi lombardi di covid di oggi ammontano a 384.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X