Lunedì, 13 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La nave quarantena imbarca 68 migranti ma non resterà a Lampedusa
MOBY ZAZA'

La nave quarantena imbarca 68 migranti ma non resterà a Lampedusa

La Moby Zazà, nave destinata alla quarantena dei migranti, è partita da Porto Empedocle con destinazione Lampedusa dove, nel pomeriggio di ieri, una settantina di migranti sono approdati, a bordo di un’imbarcazione, in contrada Madonna.

La nave ha imbarcato 68 migranti, di cui 26 donne e 2 bambini, sbarcati al molo Favaloro. Il mezzo, approdato in mattinata da Porto Empedocle, resterà in rada nell’attesa di eventuali altri sbarchi. Non resterà quindi ferma sull'isola.

Secondo quanto si apprende, infatti, non si tratterà di una destinazione definitiva anche alla luce di alcune difficoltà di natura logistica e tecnica legate ai rifornimenti e allo smaltimento dei rifiuti prodotti a bordo, da trattare come «speciali». La Moby Zazà, quindi, dovrebbe fare la spola e rientrare nell’attuale posizione.

Nelle ultime ore, a circa 14 miglia da Lampedusa - in acque Sar maltesi - un barcone con un centinaio di persone è stato soccorso da un peschereccio che chiede all’Italia un porto sicuro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X