Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pronta l'ordinanza di Musumeci, ecco le regole in Sicilia: "Più liberi ristoranti e lidi, mi assumo la responsabilità"
DA LUNEDÌ

Pronta l'ordinanza di Musumeci, ecco le regole in Sicilia: "Più liberi ristoranti e lidi, mi assumo la responsabilità"

L’ordinanza di Nello Musumeci è pronta e presumibilmente verrà resa nota in giornata. Il governo ha fornito le linee guida alle Regioni e il governatore annuncia che rispetto al testo elaborato da Roma ci saranno alcune forzature. Per esempio, come anticipa sul Giornale di Sicilia in edicola nell’intervista realizzata da Giacinto Pipitone, nelle spiagge siciliane la distanza di sicurezza sarà di tre metri e mezzo, molto meno dei 5 metri previsti nel resto d’Italia.

Ciò comporterà la possibilità di sistemare più ombrelloni e lettini. Più coperti anche nei ristoranti in Sicilia dove il limite dei 4 metri quadrati attorno a ogni tavolo sarà ridotto così da garantire un maggior numero di posti.

Anche per i negozi al dettaglio la Sicilia seguirà la propria strada, introducendo cautele minime per i commercianti.

Nei bar potranno essere serviti caffè e bibite, mentre il gelato non potrà essere consumato all’interno per evitare gli assembramenti. I barbieri dovranno avere la visiera in plexiglas, visto il contatto diretto col cliente, meno vincoli invece per parrucchieri ed estetisti.

Meno restrizioni, dunque in Sicilia, una scelta sulla quale Musumeci sottolinea di assumersi la responsabilità basandosi sui dati epidemiologici e sul confronto col comitato tecnico scientifico. Sul fronte spostamenti dentro la regione, saranno tutti liberi già da lunedì, senza autocertificazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X