Martedì, 02 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, Brusaferro: "Vacanze estive incerte e immunità di gregge molto lontana"
FASE 2

Coronavirus, Brusaferro: "Vacanze estive incerte e immunità di gregge molto lontana"

C'è ancora incertezza su come saranno le vacanze estive e se potremo andare al mare. Lo afferma Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, ai microfoni di Rai Radio2 nel format "I Lunatici".

"Siamo tutti consapevoli ormai - osserva - che raduni o assembramenti di centinaia o migliaia di persone in spazi ristretti non ci sono consentiti. Questo è il primo dato da cui partire. Dopo di che dobbiamo tenere a mente il principio del passo dopo passo. A partire dal quattro maggio - assicura Brusaferro - si può iniziare a rilassare alcune misure, misurare ciò che avviene e fare un passettino in più settimana dopo settimana monitorando sempre ciò che succede. Rimane però il dato che grandi assembramenti in spazi ristretti, chiusi o all’aperto, sono una realtà che non possiamo immaginare consentita".

"Le persone che sono state immunizzate sono una minoranza assoluta - ha poi ammesso -. La larghissima maggioranza degli italiani, parliamo circa del novanta per cento, non ha avuto contatto con il virus. E quindi è potenzialmente suscettibile. Questo numero fa sì che l’immunità di gregge sia molto lontana".

"Dovremmo muoverci con grande attenzione in tutti in contesti - ha osservato Brusaferro - perchè una persona portatrice può far ripartire il nuove di nuovi casi. È molto importante che accanto alle nuove misure si misuri costantemente il numero di nuovi casi. Dovessero aumentare, bisognerà fare un passo indietro. Viceversa - conclude - potremmo pensare di fare dei passi in avanti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X