Martedì, 26 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus in Sicilia, contagi in lieve aumento ma le guarigioni ora superano i decessi
IL BOLLETTINO

Coronavirus in Sicilia, contagi in lieve aumento ma le guarigioni ora superano i decessi

di
Contagi in lieve aumento in Sicilia per quanto riguarda i casi di coronavirus rispetto a ieri, e nel bilancio pesano sicuramente i focolai della clinica Villa Maria Eleonora a Palermo e di Troina. Con la curva, tra l'altro, anche questa in leggera risalita (dal 2,9% di ieri si è passati oggi al 3,3%). Per fortuna però arriva anche una buona notizia, cioè che da oggi il numero delle persone guarite supera quello dei decessi nell'Isola.
Una situazione dunque che si è normalizzata ormai da giorni in Sicilia, ma non c'è comunque quel crollo di contagi tale da permettere di attuare la fase 2, e su questo l'assessore alla Sanità regionale Ruggero Razza è stato chiaro, quando ha dichiarato che l'Isola sta reggendo ma che la fine di tutto questo è ancora lontana.
Questo il quadro riepilogativo della situazione in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale.
Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 28.742 (+1.304 rispetto a ieri). Di questi sono risultati positivi 2.232 (+73), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 1.942 persone (+49), 152 sono guarite (+19) e 138 decedute (+5).
Degli attuali 1.942 positivi, 629 pazienti (+1) sono ricoverati - di cui 63 in terapia intensiva (-2) - mentre 1.313 (+48) sono in isolamento domiciliare.
Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 112 (0 ricoverati, 2 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 99 (22, 5, 8); Catania, 574 (144, 33, 55); Enna, 282 (172, 2, 16); Messina, 347 (143, 23, 29); Palermo, 295 (72, 38, 13); Ragusa, 51 (9, 4, 3); Siracusa, 82 (48, 33, 9); Trapani, 100 (19, 12, 4).
Sono tutti guariti i bimbi ricoverati presso l'ospedale Di Cristina di Palermo perché positivi al Coronavirus. Oggi, infatti, è stato dimesso anche  l'ultimo piccolo paziente del nosocomio palermitano che, come da prassi, ha effettuato il doppio test del tampone che ha dato esito negativo. Lo fa sapere all'assessorato regionale alla Salute la direzione dell'Azienda sanitaria ospedaliera Civico di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X