Giovedì, 04 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, morto a Roma un agente della scorta del premier Conte
AVEVA 52 ANNI

Coronavirus, morto a Roma un agente della scorta del premier Conte

coronavirus, Giorgio Guastamacchia, Sicilia, Cronaca
Coronavirus: Conte alla Protezione civile

Si è spento nella scorse ore a Roma il sostituto commissario della Polizia di Stato Giorgio Guastamacchia di 52 anni, in servizio presso il Dipartimento della pubblica sicurezza e addetto al servizio scorta del premier Giuseppe Conte, in seguito alle complicazioni di una polmonite da Coronavirus. Lascia 2 figli e la moglie.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli ha espresso sentimenti di «cordoglio e di vicinanza ai familiari attorno ai quali si stringe la grande famiglia della Polizia di Stato».

Il premier, appresa la notizia, aveva eseguito il tampone, risultando negativo. L’agente e Conte non erano entrati in contatto diretto nelle due settimane precedenti l’accertamento della positività del poliziotto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X