Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Psicosi Coronavirus, caccia ad Amuchina e mascherine: aumentano i prezzi
PREZZI SPROPOSITATI

Psicosi Coronavirus, caccia ad Amuchina e mascherine: aumentano i prezzi

di

Coronavirus e prezzi alle stelle. Dopo i due decessi e i circa 100 contagi in tutta Italia, c'è la corsa all'acquisto di mascherine e disinfettanti per le mani, come l'Amuchina. Se in diversi supermercati alcuni prodotti sono già esauriti e le file nelle farmacie aumentano in ogni città d'Italia, sui siti e-commerce i prezzi sono davvero incredibili.

Su Amazon, per esempio, l'Amuchina va a ruba, nonostante l'aumento del prezzo spropositato. Il prodotto più venduto è l'Amuchina Angelini da 80 ml, generalmente venduto a 3 euro. Oggi su Amazon il gel è disponibile a 18 euro ma è già esaurito.

Un altro venditore propone invece il pack da 4 pezzi a 88 euro. Ma anche in questo caso non è possibile acquistarlo poichè non è più disponibile. Sul sito e-commerce, inoltre, una delle parole chiave più cercate è "mascherina virus" e la proposta non è di certo delle più convenienti.

Il consiglio è comunque quello di non generare allarmismi e mantenere la calma. Se da una parte è vero che supermercati e farmacie hanno esaurito le scorte di questi dispositivi medici, è anche vero che la prossima settimana tornerà tutto a disposizione dei clienti.

I PRODUTTORI. Angelini Pharma ha registrato nelle ultime settimane un aumento dell'esigenza di igiene da parte di molte persone in correlazione con il diffondersi delle notizie sul nuovo Coronavirus, con la richiesta di quantità maggiori di igienizzanti (per le mani e per le superfici), ma l'azienda assicura che non ci sono stati aumenti dei prezzi. La percezione dell'emergenza del diffondersi del virus ha portato quindi a un incremento della richiesta di
Amuchina, "che l'Azienda è impegnata a soddisfare sia aumentando la propria capacità produttiva sia riorganizzando le attività industriali al fine di dedicarsi prevalentemente alla produzione di disinfettanti. In particolare Angelini Pharma ha aumentato la produzione nella fabbrica di Casella e ha convertito sugli igienizzanti parte di quella di Ancona".
Angelini Pharma ha pero' anche ritenuto opportuno precisare che il prezzo ai propri canali diretti di tutti i prodotti a marchio Amuchina è rimasto invariato e non ha subito alcuna variazione rispetto al periodo pre-epidemia da Coronavirus e di non aver alcuna responsabilità relativamente ai rincari rilevati dai consumatori e segnalati anche dai media.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X