Lunedì, 30 Marzo 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trovata morta in un hotel a Firenze, indagato un siciliano
LE INDAGINI

Trovata morta in un hotel a Firenze, indagato un siciliano

Sarebbe stata già morta al momento in cui l’uomo che aveva dormito con lei ha lasciato l’albergo, la 55enne di origini tunisine trovata priva di vita in una stanza di un hotel del centro di Firenze. E’ quanto trapela dai primi risultati dell’autopsia effettuata ieri sulla donna, Aicha Shili. In attesa di altri riscontri, la morte della tunisina viene collocata alla notte tra lunedì e martedì.

Il corpo è stato rinvenuto mercoledi mattina, poco dopo che l’amico aveva pagato il conto annunciando che la donna si sarebbe fermata per un’ulteriore notte. Il pm Ester Nocera ha iscritto l’uomo, 55 anni, di origini siciliane, nel registro degli indagati.

La dinamica dei fatti è tuttavia ancora da accertare. Viene escluso l’omicidio volontario, ma restano aperte tutte le altre ipotesi compresa quella dell’omissione di soccorso. I segni riscontrati sul collo potrebbero essere stati provocati da un rapporto sessuale (a cui la donna aveva acconsentito) particolarmente rude.

(AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X