Mercoledì, 26 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Virus, pronto l'aereo per riportare a casa gli italiani dalla Cina: a bordo anche medici e infermieri
FARNESINA

Virus, pronto l'aereo per riportare a casa gli italiani dalla Cina: a bordo anche medici e infermieri

CINA, virus, Sicilia, Cronaca

L’Unità di Crisi della Farnesina, in stretto coordinamento con il Ministero della Difesa, il Ministero della Sanità e l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive «Lazzaro Spallanzani», sta organizzando un volo operato dal Comando Operativo di Vertice Interforze, per rimpatriare i cittadini italiani bloccati a Wuhan, la città cinese maggiormente coinvolta dal nuovo coronavirus.

Il velivolo, previsto in partenza dall’Italia domani una volta acquisite le necessarie autorizzazioni da parte cinese, raggiungerà direttamente l’aeroporto di Wuhan con a bordo personale medico specializzato, infermieri e adeguato equipaggiamento sanitario per garantire un trasporto sicuro.

All’arrivo in Italia i connazionali seguiranno un protocollo sanitario definito dal Ministero della Salute. Sono una settantina gli italiani bloccati a Wuhan.

Intanto proseguono i controlli all'arrivo in aeroporto, probabile quarantena di 14 giorni se i passeggeri non presentano sintomi. Ma nei casi sospetti sarebbe immediato il trasferimento in uno dei due centri di eccellenza italiani, lo Spallanzani di Roma e il Sacco di Milano. La task force del ministero della Salute si riunirà oggi per studiare un piano di rientro degli italiani che sono in Cina.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X