Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio stradale, Michele Bravi chiede patteggiamento a 1 anno e 6 mesi
IL CANTANTE DI XFACTOR

Omicidio stradale, Michele Bravi chiede patteggiamento a 1 anno e 6 mesi

Il cantante Michele Bravi, che nel novembre 2018 aveva investito con l’auto una donna in moto a Milano, ed era per questo stato accusato di omicidio stradale, ha chiesto, tramite il suo avvocato Manuel Gabrielli, il patteggiamento ad un anno e sei mesi. Nell’udienza che si è tenuta stamattina nell’aula del gup Aurelio Barazzetta, la difesa ha chiesto di patteggiare con il consenso del pm Alessandra Cerreti.

Il 24enne, uscito dal talent XFactor, non era tuttavia presente stamattina, mentre c'erano i due fratelli della vittima, che non si sono costituiti parte civile avendo accettato il risarcimento. In aula anche l’Associazione familiari e vittime della strada che invece ha inoltrato la richiesta di costituzione stanotte. Richiesta che il gup ha deciso di valutare e pertanto ha rinviato il suo pronunciamento all’11 marzo alle 10. (AGI)

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X