Mercoledì, 11 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SCIACCA

Morta a 10 anni per aneurisma, la mamma: "Grazie a lei vivono 8 bambini"

Il gesto di mamma Benedetta e papà Paolo salverà la vita a 8 bambini. I due genitori, immediatamente dopo la morte della figlia di 10 anni per aneurisma, hanno deciso di donare gli organi. Un gesto di grande generosità e altruismo in un momento in cui lo sconforto, la rabbia e la disperazione prendono il sopravvento.

"Noi soffriamo, ma altri genitori in questo momento sono felici", ha detto Loredana Lo Iacono, che ricorda come la bimba sia arrivata da Sciacca a Palermo in condizioni gravissime "e anche se i medici ci davano conforto, una speranza, in fondo al mio cuore di mamma avevo capito che non c'era niente da fare. Parlando con una mia cognata e una mia amica ho detto subito che avrei voluto fare la donazione degli organi di Carola per dare vita agli altri bambini. Mio marito ancora non sapeva nulla".

Il marito Paolo Catanzaro, così come riporta Giuseppe Pantano in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, ha subito acconsentito e così, accertato il decesso, sono stati espiantati alcuni organi: le cornee, i polmoni, il fegato (che andrà a due bimbi) ed i reni daranno vita ad altri piccoli. "Se c'è una speranza di fare sorridere e dare vita a un altro bambino è giusto che si faccia", ha poi aggiunto.

La notizia completa nell'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X