Mercoledì, 21 Agosto 2019
EMERGENZA

Incendi senza sosta nel Palermitano: vigili del fuoco da Napoli e Potenza

di
incendi, Monreale, partinico, Sicilia, Cronaca
45 gli incendi di vaste e medie proporzioni che hanno colpito Palermo

Continua a bruciare la Sicilia e aumentano sensibilmente gli ettari di vegetazione distrutti. Gli incendi che da giorni hanno interessato tutta la regione continuano a divampare fin dalle prime luci del giorno.

Dopo la giornata di ieri che ha visto il Palermitano, il Trapanese, Siracusa e Lipari alle prese con le fiamme, già stamattina vengono segnalati roghi in diverse zone della Sicilia ed in particolare nel Palermitano.

Gli incendi, vasti, sono divampati, fin dalle prime ore del giorno, a San Mauro Castelverde, a Partinico, a Montelepre, a Monreale e a San Cipirello. Sterpaglie e alberi in fumo che vanno ad aggiungersi agli ettari di macchia mediterranea già distrutti in questa estate.

In tutti i comuni sono presenti i vigili del fuoco impegnati nello spegnimento degli incendi. È stato anche richiesto l'intervento della sezione operativa di Napoli e di Potenza.

Ieri pomeriggio, il prefetto di Palermo, a causa dei 45 incendi divampati in poche ore, aveva attivato, dalle 16.40, la task force del Centro Coordinamento Soccorsi e nella sola giornata di mercoledì sono state 140 le unità dei vigili del fuoco e 40 mezzi, compreso il personale proveniente dalle altre province della Sicilia e dalla Regione Calabria.

Una vera emergenza che ha richiesto l'ausilio di forestali, polizia, polstrada, protezione civile, Croce Rossa Italiana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X