Domenica, 21 Luglio 2019
L'EMERGENZA

Sea Watch, autorizzato lo sbarco di dieci migranti a Lampedusa: necessitano di cure mediche

Dieci dei 53 migranti a bordo della Sea Watch ferma al limite delle acque territoriali italiane, sbarcheranno a breve a Lampedusa. Lo sbarco, secondo quanto si apprende, è stato autorizzato per 7 di loro perché necessitano di cure mediche, e per 3 accompagnatori. I migranti verranno trasferiti a Lampedusa con una motovedetta della Guardia Costiera.

Secondo quanto appreso,  si tratta di 3 minori, 3 donne di cui due incinta, due accompagnatori e due uomini malati. L'autorizzazione allo sbarco è stata concessa dal ministro dell’Interno Matteo Salvini.

In un video pubblicato da Sea Watch, la portavoce della Ong, Giorgia Linardi, racconta le testimonianze dei naufraghi: «Uno dei naufraghi ci ha raccontato di essere stato costretto a seppellire cadaveri per preparare il centro di detenzione alla visita di operatori esterni. Questa è la Libia, il Paese in cui ci viene indicato di portare le persone soccorse: non lo faremo mai».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X