Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
MORTI BIANCHE

Incidenti sul lavoro, bollettino di guerra in Sicilia: 3 operai morti a Scicli, Marsala e Porto Empedocle

di
incidente sul lavoro, italkali, marsala, operaio morto, porto empedocle, scicli, Angelo Carbone, Giulio Albanese, Sicilia, Cronaca
Angelo Carbone, 21 anni, è morto mentre arava un terreno a Scicli

Tre incidenti sul lavoro in poche ore in Sicilia. Tre vite spezzate a Scicli, Marsala e Porto Empedocle.

L'ultimo caso questa notte nel comune agrigentino, dove un operaio di 65 anni, Giulio Albanese, ex pentito di mafia, da tempo fuori dal programma di protezione, ha perso la vita nello stabilimento dell'Italkali a Porto Empedocle, nella zona dove le navi vengono caricate di salgemma. Albanese è stato colpito alla cassa toracica ed è morto sul colpo. Sull'episodio indagano i carabinieri. Sul posto anche il personale della Capitaneria di porto.

Un altro incidente mortale sul lavoro si è verificato ieri pomeriggio in contrada Ciappola a Marsala. A perdere la vita un 51enne, precipitato nel vuoto mentre stava montando un'antenna. L’uomo, un tecnico specializzato sarebbe morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno constatato il decesso. Successivamente è arrivato il medico legale e la polizia per effettuare i rilievi. Il corpo si trova nella camera mortuaria dell'ospedale di Marsala in attesa di un esame autoptico più approfondito.

Un tragedia sul lavoro ieri anche nel Ragusano. Al trauma center dell'ospedale Cannizzaro di Catania, è morto Angelo Carbone, 21 anni, di Scicli. Il ragazzo ieri pomeriggio stava arando un terreno in contrada Balatelle, tra Scicli e Cava d'Aliga quando, per cause in via d'accertamento, la sua gamba si è incastrata nella fresa e poi il giovane è rimasto schiacciato dal macchinario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X