Domenica, 19 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
IN VATICANO

Romero e Paolo VI sono santi, Papa Francesco ha pronunciato formula di canonizzazione

Paolo VI, Oscar Romero, Francesco Spinelli, Vincenzo Romano, Maria Caterina Kasper, Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù e Nunzio Sulprizio «li iscriviamo nell’Albo dei Santi, stabilendo che in tutta la Chiesa siano devotamente onorati tra i Santi». Lo ha detto Papa Francesco pronunciando la formula di canonizzazione. Anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è a piazza San Pietro per partecipare alla messa.

«Senza un salto in avanti nell’amore la nostra vita e la nostra Chiesa si ammalano di autocompiacimento egocentrico: si cerca la gioia in qualche piacere passeggero, ci si rinchiude nel chiacchiericcio sterile, ci si adagia nella monotonia di una vita cristiana senza slancio, dove un pò di narcisismo copre la tristezza di rimanere incompiuti». Lo ha detto il Papa nell’omelia. «Il Signore non fa teorie su povertà e ricchezza, ma va diretto alla vita. Ti chiede di lasciare quello che appesantisce il cuore, di svuotarti di beni per fare posto a Lui, unico bene. Non si può seguire veramente Gesù quando si è zavorrati dalle cose - ha continuato il Papa - La ricchezza è pericolosa perché il nostro troppo avere, il nostro troppo volere ci soffocano il cuore e ci rendono incapaci di amare».

«Lo vediamo: dove si mettono al centro i soldi non c'è posto per Dio e non c'è posto neanche per l’uomo», ha sottolineato il pontefice. «Gesù è radicale. Egli dà tutto e chiede tutto» e «non possiamo rispondere solo con l’osservanza di qualche precetto. A Lui, che ci offre la vita eterna, non possiamo dare qualche ritaglio di tempo. Gesù non si accontenta di una "percentuale di amore": non possiamo amarlo al venti, al cinquanta o al sessanta per cento. O tutto o niente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X