Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CONAPO

"Trattamenti economici differenti", protesta sindacato dei vigili del fuoco

PALERMO. Protestano i vigili del fuoco aderenti al sindacato autonomo Conapo sia a livello nazionale che regionale per differenze di trattamento economico tra i vigili.

Il segretario regionale Conapo Sicilia Giuseppe Musarra parla di precarietà di una parte del comparto dei vigili del fuoco che in questi giorni stanno lavorando a Taormina per il G7. “I vigili del fuoco siciliani hanno sistemato il teatro antico di Taormina per il G7 a 7 euro lordi l'ora – spiega Musarra –. Altri invece lavorano per la tutela della popolazione nei territori messinesi per garantire sicurezza a fianco degli altri corpi dello stato sempre a 7 euro lordi l'ora”.

Intanto a Roma il segretario generale del sindacato, Antonio Brizzi, porta avanti lo sciopero della fame in divisa da vigile del fuoco. Ieri ha sfilato davanti ai palazzi del governo e ha indossato un cartello con la scritta "vergogna" e le rivendicazioni per la categoria. Il sindacalista chiede al governo: “Più stanziamenti per risolvere la grave disparità di trattamento tra le retribuzioni dei vigili del fuoco e quelle degli altri corpi dello Stato, tra cui la polizia che dipende dallo stesso ministero dell'Interno”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X