Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pausa caffè conteggiata: si recupera o rimborsa. Il provvedimento di un Comune
A VENTIMIGLIA

Pausa caffè conteggiata: si recupera o rimborsa. Il provvedimento di un Comune

VENTIMIGLIA. Da oggi, in Comune a Ventimiglia, chi vorrà concedersi una pausa caffè potrà farlo, fino a un massimo di 15 minuti, ma sarà costretto a timbrare il cartellino all'uscita dall'ufficio e al rientro e dovrà recuperare il tempo distratto dall'orario di lavoro, entro i tre mesi successivi, pena la decurtazione dallo stipendio.

A deciderlo è stato il segretario generale Antonino Germanotta, che ha emesso una direttiva per regolamentare la pausa caffè.

"Il dipendente che non vorrà prendere il caffè dalla macchinetta, potrà anche recarsi all'esterno - spiega il dirigente - ma dovrà sempre timbrare il cartellino e recuperare quei minuti di pausa dal lavoro. La colpa è di quei pochi dipendenti che ne hanno approfittato o prendendosi più pause durante il giorno oppure prendendone una di venti minuti o mezzora".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X