Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuota nella Fontana di Trevi e resta nudo, multa da 450 euro per uno spagnolo
ROMA

Nuota nella Fontana di Trevi e resta nudo, multa da 450 euro per uno spagnolo

fontana di trevi, roma, Sicilia, Cronaca
Il turista spagnolo che si è tuffato nella Fontana di Trevi (foto da Ilmessaggero.it)

ROMA. Il sole caldo, l’acqua trasparente e probabilmente la voglia di stupire e di fare qualcosa di proibito. Un turista spagnolo di 30 anni dal fisico perfetto ha attirato l’attenzione di centinaia di turisti che affollavano Fontana di Trevi: con indosso solo una lunga tunica bianca si è tuffato nella Fontana, ha nuotato, si è sfilato la tunica e ha lanciato dei fiori, rimanendo completamente nudo, tra lo stupore e i flash dei turisti divertiti.

La singolare 'performance" è però durata poco tempo ed è stata interrotta dai fischietti degli agenti della Polizia Municipale di Roma in servizio al celebre monumento. L’uomo è stato condotto presso il Comando ed è stato multato per 450 euro.

Il turista spagnolo non è il primo, e probabilmente non sarà l'ultimo, a prendere d’assalto, complice il caldo, una fontana romana: lunedì scorso due turisti danesi, una donna di 60 anni e uno di 17, sono stati multati perchè erano seduti a bordo della Fontana dei Due Mari, sotto il Vittoriano a piazza Venezia, con piedi e gambe a mollo.

E ancora, senza andare troppo lontano nel tempo, il giorno di Pasqua un uomo di origini canadesi è salito sulla Barcaccia a Piazza di Spagna ed è saltato in acqua. Alcuni, addirittura, hanno postato sui social le loro foto mentre «cavalcavano» i leoni della fontana di Piazza del Popolo, opera del Valadier.

Nel 2010 un olandese e una italo argentina, entrambi venticinquenni che si erano conosciuti in un pub poco prima, si erano tolti le scarpe e si erano immersi nella fontana del Bernini, a Piazza Navona.

Ma la preferita, nonostante i divieti e le multe salate, resta Fontana di Trevi, resa celebre dal bacio tra Marcello Mastroianni e Anita Ekberg in una scena del film 'La dolce vita" di Federico Fellini. Per anni Roberto Cercelletta, noto come D’Artagnan, ha rubato le monetine lanciate dai turisti nella Fontana, a volte ferendosi anche con una lametta, e più volte era stato arrestato.

Una decina di giorni fa un uomo, italiano, era stato bloccato dagli agenti della Polizia di Roma Capitale per essere entrato completamente nudo nella fontana e averla percorsa tutta nuotando a rana. Anche per lui, un’uscita tra gli applausi dei turisti che avevano gradito la performance, e una multa salata. Nel 2010, era Ferragosto, un turista italiano scelse di consumare un panino leggendo un libro sui massi che decorano il monumento in tutta tranquillità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X