Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA TRAGEDIA

Incendio in una stanza di ospedale, morto un paziente

incendio, morto, ospedale, Sicilia, Cronaca
Foto da ilgazzettino.it

VICENZA. Un paziente di 63 anni è morto in seguito a un incendio divampato nella stanza dove era ricoverato nel reparto di psichiatria all'ospedale di Santorso, nel vicentino.

Il corpo è stato trovato dai vigili del fuoco intervenuti per spegnere le fiamme. Il reparto è stato evacuato a titolo precauzionale. Sul posto anche i carabinieri per gli accertamenti del caso.

I vigili del fuoco di Schio hanno spento l'incendio della stanza e portato fuori l'uomo, già privo di vita. Sono stati sgomberati per un paio di ore a titolo precauzionale anche i reparti sovrastanti per consentire la sistemazione del sistema di ventilazione.

Una sigaretta accesa e poi dimenticata sul materasso potrebbe essere all'origine dell'incendio. La vittima è Eugenio Carpanedo, 63 anni, di Schio. L'uomo si trovava in una stanza singola che è andata completamente distrutta. La morte, in base ai primi accertamenti, è stata causata dall'asfissia e dalle ustioni.

L'uomo di 63 anni morto nelle fiamme era ospitato prima del ricovero in una comunità. La sua stanza è andata completamente distrutta. La sezione di week surgery del terzo piano, momentaneamente evacuata a causa del fumo, è tornata ad essere in funzione da qualche ora, con l'esclusione della zona specificata in cui si è verificato l'incendio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X