Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
PALERMO

Blitz dei fratelli Pellegrino al convegno Pd sui disabili: "Siamo ancora senza assistenza"

di

PALERMO. Blitz dei fratelli disabili Pellegrino al teatro Jolly di Palermo durante il convegno del Pd sul "dopo di noi", per discutere dell’applicazione in Sicilia della legge nazionale che introduce il sostegno e l’assistenza alle persone con “disabilità gravi” dopo la morte dei parenti che li accudiscono.

I fratelli Gianluca e Alessio Pellegrino, disabili gravissimi, sono arrivati in sala per lanciare un segnale al governo: "Ancora senza assistenza mentre la politica continua a discutere e a dare i numeri". Questo il senso dell’irruzione dei due fratelli tra i mille ostacoli e difficoltà di una città ancora piena di barriere architettoniche.

Mercoledì in commissione Bilancio all’Ars si è tenuto un incontro con le associazioni del settore dal quale era emerso che ancora nulla è stato fatto in concreto per rispondere alla richiesta di aiuto dei disabili siciliani. Lunedì gli uffici della Sanità forniranno i numeri esatti dei disabili che hanno bisogno di assistenza e a loro il governo erogherà una tantum di 20 mila euro da spendere senza rendicontazione. Pochi, secondo i disabili che chiedono invece di rendicontare le somme altrimenti si rischia di alimentare le irregolarità. Il presidente Crocetta ha però spiegato che questa in sostanza è una misura tampone in attesa di fare i piani personalizzati che consentiranno a ogni disabile di avere l'assistenza di cui necessita.

In commissione Bilancio è scoppiato poi un caso: il presidente Vincenzo Vinciullo ha attaccato il presidente della Regione, Rosario Crocetta, perché assente e impegnato nella riunione di giunta dedicata alle nomine negli enti regionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X