Mercoledì, 21 Agosto 2019
SICUREZZA SULLE STRADE

Arriva il super autovelox che scopre se chi guida usa il cellulare

ROMA. Arriva in Italia il super autovelox che non solo registra, e multa, l'eccesso di velocità ma grazie a una telecamera permette di vedere se chi guida è distratto perché usa cellulare o non ha le cinture di sicurezza allacciate. Non solo, tutto ciò che riprende viene anche filmato e conservato nel vasto hard disk.

Si chiama Telelaser Trucam ed è attualmente in uso dalla polizia stradale del Lazio e della Sardegna, che lo stanno sperimentando sulle strade più pericolose e in cui si registra il più alto numero di incidenti. 

Una sorte di "grande fratello" della viabilità, che non dà scampo agli automobilisti indisciplinati, filmando l'infrazione già a un chilometro e duecento metri di distanza, "entrando" con il suo occhio elettronico all'interno della vettura, grazie al potente raggio laser e al sensore Ccd ad alta definizione della telecamera.

Con questo strumento, spiega il Corriere della sera - che ne annuncia l'utilizzo anche nel resto d'Italia in 382 comandi di polizia locale da Nord a Sud -, dovrebbero ridursi anche i ricorsi al giudice di pace, dato che il video può essere considerato prova inconfutabile dell'infrazione.

Ma c'è di più. Il super autovelox funzionerà perfettamente anche con poca luce, quindi la notte o nei sottopassi e gallerie neo illuminate. Telelaser Trucam ha infatti un flash a infrarossi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X