Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mete turistiche, esodo in Sicilia Le strade da evitare per Ferragosto
ANAS

Mete turistiche, esodo in Sicilia
Le strade da evitare per Ferragosto

di
anas, auostrade, ponte Ferragosto, Sicilia, Cronaca
Foto Ansa

PALERMO. Al via il lungo ponte di Ferragosto.  Sulla rete stradale e autostradale gestita da Anas è stato rilevato, già dalla mattinata di ieri, un incremento di traffico per i primi spostamenti verso le località di villeggiatura.

La circolazione sarà però più intensa nella giornata di oggi, contrassegnata da bollino rosso, e nella mattinata di domenica 14 agosto caratterizzata soprattutto da spostamenti locali per coloro che hanno scelto di lasciare la città solo per il ponte di Ferragosto.

In Sicilia, traffico intenso è atteso lungo la strada statale 113 “Settentrionale Sicula”, la tangenziale di Catania in Sicilia e l’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo, dove si è verificato un incidente tra auto e moto all'altezza della stele di Falcone, in direzione Palermo. Nel sinistro è rimasto ferito un uomo di 61 anni, soccorso e trasportato all'ospedale Cervello.

Lunghe code per entrare sulla Palermo-Catania già da Corso Calatafimi. Traffico molto intenso anche per raggiungere la Palermo-Mazara del Vallo. Anche qui ci sono lunghe code. Bloccato lo svincolo di Castellammare del Golfo per raggiungere San Vito. Su tutti i percorsi sono presenti decine di agenti della polizia stradale.

Otto le pattuglie della Polstrada della sezione di Palermo dislocate in vari punti il controllo della viabilità.

Il divieto di transito dei mezzi pesanti sarà in vigore domani, domenica 14 agosto, dalle 7 alle 22 e lunedì 15 agosto dalle 8 alle 22.

"Nel piano per l’Esodo 2016 - spiega Anas in una nota -  sarà garantito, attraverso un monitoraggio 24 ore su 24 del traffico sulla rete stradale nazionale, l’impiego di circa 1.100 automezzi, 1.830 telecamere, 320 pannelli a messaggio variabile e 2.500 addetti su tutto il territorio, la sorveglianza, il pronto intervento, il coordinamento tecnico, l'infomobilità e la comunicazione ai clienti".

Gli automobilisti potranno ricercare tutte le informazioni sulla viabilità consultando il sito stradeanas.it alla sezione Viabilità/Esodo estivo 2016 (http://www.stradeanas.it/content/index/arg/esodo_2016) e i nuovi canali social corporate Facebook.com/stradeanas e due account Twitter @stradeanas e @VAIstradeanas) dedicati all’esodo.

Le informazioni sul traffico saranno inoltre disponibili sul servizio VAI (Viabilità Anas Integrata e sulla APP “VAI Anas Plus”, scaricabile gratuitamente in “App store” e in “Play store”, sul canale istituzionale CCISS Viaggiare Informati del ministero delle Infrastrutture al quale Anas partecipa attivamente con risorse dedicate e dati sul traffico e chiamando il numero unico 800.841.148 del Servizio Clienti.

Inoltre, Anas ha stabilito una partnership con la stazione radio di Rai Isoradio per collegamenti nei fine settimana. In “App store” e in “Play store” è possibile anche scaricare l’App GuidaeBasta che permette di comunicare ai propri contatti che si è al volante e quando si tornerà disponibili. Perché “Quando guidi #GUIDAeBASTA”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X