Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lavori ad agosto, tutti i cantieri nelle strade e autostrade siciliane
LA MAPPA DEI LAVORI

Lavori ad agosto, tutti i cantieri nelle strade e autostrade siciliane

di

PALERMO. Nel primo week-end di agosto gli automobilisti in viaggio per le strade e autostrade siciliane saranno alle prese con diversi cantieri. Sono pochi quelli che creano vere e proprie chiusure, ma in diversi punti ci sono restringimenti di carreggiata con doppio senso di circolazione e conseguenti ripercussioni sul traffico.

Sulla A19 in corrispondenza dell’imbocco est della galleria “Fortolese”, tra gli svincoli di Enna e Caltanissetta, sono in corso lavori da metà luglio e il traffico è attualmente deviato, nei due sensi di marcia, su un’unica carreggiata. Il bando di gara è stato assegnato dall’Anas per il ripristino del calcestruzzo e la sistemazione idraulica, per un importo di 750 mila euro.

Sempre sulla Palermo-Catania, da dieci giorni, hanno avuto inizio i lavori di manutenzione straordinaria del viadotto Morello, ancora tra gli svincoli di Caltanissetta ed Enna. Fino al 10 dicembre la carreggiata in direzione Catania sarà interessata dalla prima fase dei lavori. Sarà pertanto chiuso il traffico per una lunghezza complessiva di circa sei chilometri, con deviazione sulla carreggiata opposta ed è stato predisposto il doppio senso di circolazione. I lavori prevedono il ripristino statico e la riqualificazione del viadotto, che si sviluppa a carreggiate separate dal chilometro 106,825 al chilometro 112,400 ed è costituito da una successione di 125 campate per ciascuna carreggiata. Secondo l’Anas: “L’intervento risulta necessario in quanto dall’anno della sua realizzazione, avvenuta a cavallo tra il 1969 e il 1970, il viadotto è stato oggetto soltanto di interventi di manutenzione straordinaria di tipo localizzato”.

Restando sulla stessa arteria autostradale, il traffico in direzione Catania continua ad essere deviato sul bypass in corrispondenza del viadotto Himera, aperto al traffico il 16 novembre, allo svincolo di Scillato con rientro sulla A19 dopo la deviazione di circa un chilometro. Sono stati inoltre installati sistemi di monitoraggio sia per le strutture del viadotto che per il versante montuoso interessato dal movimento franoso. Il viadotto in direzione Catania sarà realizzato e reso fruibile nel 2018.

Lavori di raddoppio in corso anche nella strada statale 640 “Degli Scrittori”, che collega Caltanissetta ad Agrigento. Questi lavori la trasformeranno in strada extraurbana principale, a carreggiate separate con due corsie per senso di marcia oltre la corsia di emergenza. I lavori, per un investimento complessivo pari a 1,5 miliardi di euro, sono suddivisi in due lotti. L’Anas informa che: “Il primo lotto, dal km 9,880 al km 44,400 della statale, sarà ultimato a dicembre dell’anno in corso mentre l’ultimazione del secondo lotto, dal km 44,400 alla connessione con l’autostrada A19 Palermo-Catania, è fissata a gennaio 2018”.

Sulla strada statale 189 "della Valle del Platani" Palermo-Agrigento sono in corso lavori nel tratto Palermo-Lercara Friddi, con termine del cantiere previsto entro la fine del 2017. In alcuni tratti è stato istituito il senso unico alternato regolato da nuovi semafori. Due si trovano vicino  al comune di Mezzojuso e sono stati sincronizzati alla fine del mese di luglio.

L’Anas ha istituito una serie di investimenti per un valore complessivo di 105 milioni di euro finalizzati alla riapertura di 20 strade chiuse in tutto il territorio nazionale di cui sette in Sicilia. In questo programma rientra l’avvio dei lavori per la messa in sicurezza della strada statale 113 “Settentrionale Sicula” a Gioiosa Marea, in provincia di Messina, chiusa dal 25 marzo scorso nel tratto compreso tra il km 86,700 e il km 87,900, in seguito ad una frana avvenuta al km 87,650. Il termine dei lavori è previsto nei primi giorni del 2017,  ma con la possibilità di riaprire al traffico, con limitazioni, prima della definitiva conclusione dei lavori.

Sono in corso i lavori di consolidamento del ponte “Cinque Archi” nella statale 121 “Catanese”, vicino a Santa Caterina Villarmosa. I lavori riguardano la sistemazione idraulica del fiume Salso. Saranno ultimati, rispettivamente, a febbraio e maggio 2017, per un investimento complessivo di 5,5 milioni.

Lavori in corso anche sul viadotto “Ridotto” della A18 sulla Messina-Catania per l’assestamento statico e sismico che prevede un restringimento di carreggiata. Il cantiere definitivo con la chiusura totale è previsto dopo l’estate.  Sempre sulla Messina-Catania c’è ancora un restringimento di carreggiata all’altezza della frana di Letojanni. Dal Cas (Consorzio Autostrade Siciliane) precisano: “Il progetto per i lavori di consolidamento della strada è pronto, si attende il via libera della Regione Sicilia e della Protezione Civile”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X