Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mangia un toast e fa il bagno a mare, malore per un bambino
IN CALABRIA

Mangia un toast e fa il bagno a mare, malore per un bambino

ROSSANO. Un bambino di 10 anni è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Rossano dopo un malore accusato in mare.

Il piccolo, secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri, era in spiaggia a Rossano con i familiari quando ha mangiato un toast. Poco dopo si è tuffato in acqua ed ha avuto un malore che gli ha fatto perdere i sensi. Da riva qualcuno si è accorto di quanto stava accadendo e si è tuffato per riportare a terra il bambino  che dopo un primo intervento ha ripreso i sensi. Il piccolo, che è rimasto cosciente, è stato poi soccorso dai medici del 118 e portato in ospedale.

Ieri un uomo di 84 anni, Luigi Pietrucci, originario di Roma, ma residente a Marsala, è morto, intorno a mezzogiorno, mentre faceva il bagno in mare della Riserva naturale dello Stagnone, di fronte contrada Ettore Infersa. L'anziano, che era andato al mare da solo, è
stato visto annaspare e chiedere aiuto da altri bagnanti che lo hanno soccorso. Portato a riva e chiamati i soccorsi, l'uomo è deceduto poco dopo, nonostante i tentativi di rianimarlo fatti dai sanitari arrivati con l'ambulanza. Alla base del decesso ci sarebbe stato un improvviso malore mentre faceva il bagno nelle acque basse (non più di mezzo metro) di fronte la riva in una zona chiamata «Lupa». I medici del Pronto soccorso, infatti, parlano di morte per annegamento. Indagano i carabinieri di Marsala.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X