Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Festa della Repubblica, lungo applauso in ricordo del carabiniere ucciso a Marsala
2 GIUGNO

Festa della Repubblica, lungo applauso in ricordo del carabiniere ucciso a Marsala

 ROMA. Un applauso si è levato dalle tribune collocate ai Fori Imperiali per Silvio Mirarchi, il carabiniere ucciso ieri a Marsala. Durante la sfilata delle Forze Armate per la Festa della Repubblica Mirarchi è stato infatti ricordato dallo speaker della parata e dalle tribune è partito subito un applauso.

Il maresciallo dei carabinieri Silvio Mirarchi, 53 anni, è morto ieri dopo essere stato ferito con alcuni colpi di pistola nelle campagne marsalesi, durante un servizio antidroga e contro furti di ortofrutta. Mirarchi è deceduto dopo avere subito due interventi chirurgici negli ospedali di Marsala e Palermo.

L'ipotesi più accreditata al momento è che a sparare siano state delle persone che facevano la guardia nei campi di marijuana, ormai comuni nelle campagne che vanno da Trapani a Mazara del Vallo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X