Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Torino, sì della Corte d'Appello all'adozione per due coppie di donne
STEPCHILD

Torino, sì della Corte d'Appello all'adozione per due coppie di donne

TORINO. Via libera da parte della Corte d'appello di Torino alla stepchild adoption. I giudici della sezione per i minorenni, con due sentenze distinte, hanno accolto le richieste presentate da due coppie di donne di adottare i figli delle rispettive partner. In primo grado le domande erano state respinte.

Il primo caso di stepchild adoption accolto dalla Corte d'appello di Torino riguarda una donna che ha chiesto e ottenuto di adottare il figlio di cinque anni della donna che nel 2015 aveva sposato in Islanda. Il secondo è quello di due donne, conviventi dal 2007 e sposate in Danimarca nel 2014, che volevano adottare le rispettive figlie - nate con inseminazione artificiale - oggi di 7 e 5 anni. In entrambi i casi un magistrato della procura generale di Torino, Giulio Toscano, aveva dato parere favorevole.

"Si impone, assai semplicemente, la tutela di una situazione di fatto". Cosi la Corte d'appello di Torino (presidente Carmen Mecca, giudice estensore delle sentenze Federica Lanza) ha motivato il via libera alla richiesta di stepchild adoption presentata da due coppie di donne.

I magistrati hanno preso atto delle condizioni positive in cui stanno crescendo i bimbi e hanno fatto presente che in materia si può applicare la legge 184 del 1983. Diversamente non è possibile tutelare in modo adeguato i diritti dei minori. Inoltre, in una delle due sentenze, si sono richiamati alle disciplina della Corte europea dei diritti dell'uomo, secondo cui il concetto di vita familiare deve essere "ancorato ai fatti": l'esistenza di un nucleo familiare "non e' subordinata all'accertamento di un determinato status giuridico", ma alla "effettività dei legami"'.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X