Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scavi clandestini e traffico di reperti archeologici in Sicilia: sgominata organizzazione
CARABINIERI

Scavi clandestini e traffico di reperti archeologici in Sicilia: sgominata organizzazione

di

PALERMO. Arrestato un gruppo criminale  dedito al traffico di opere di interesse archeologico in Sicilia. Centinaia di reperti sono stati trafugati dopo essere stati trovati con di scavi clandestini in vari siti dell’isola. E’ in corso una vasta operazione dei carabinieri del comando tutela patrimonio culturale e dall’arma territoriale, coordinata dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese (PA), in diverse province siciliane.

Le opere risalgono ad epoca greca e romana e sono di particolare interesse archeologico.

I particolari dell’operazione saranno chiariti nella conferenza stampa che si terrà oggi, alle 10 presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X