Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rapine in gioiellerie, dopo 38 anni di denunce arrestata la "Lupin" di Milano
POLIZIA

Rapine in gioiellerie, dopo 38 anni di denunce arrestata la "Lupin" di Milano

E' riuscita a rubare anche un orologio da 150 mila euro

MILANO. La Polizia di Stato sta eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e delle perquisizioni nei confronti di Mariapiera Pesce. La donna, già nota per essere stata arrestata il 30 marzo scorso per il furto di un orologio da 150 mila euro presso la gioielleria Pisa di via Montenapoleone a Milano. a donna risulta avere denunce per reati analoghi dal 1978.

L'abile manolesta è accusata di 4 furti commessi in danno di gioiellerie del centro di Milano dal novembre del 2015 al marzo del 2016, per un bottino stimato in circa 150 mila Euro. Il modus operandi utilizzato è sempre di fingersi interessata all'acquisto di preziosi ed orologi, di farseli mostrare dai dipendenti per poi, dopo averli distratti con chiacchiere e richieste, impossessarsene con destrezza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X