Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Altro che bianco Natale, saranno feste con sole e temperature miti
METEO

Altro che bianco Natale, saranno feste con sole e temperature miti

ROMA. Non sarà un bianco Natale, almeno per quanto riguarda la neve perchè nei prossimi giorni, secondo i meteorologi ci sarà ancora presenza costante sull'Italia dell'anticiclone che garantirà sole e temperature piacevoli. Per la fine dell'anno e per l'inizio di quello nuovo, lo scenario meteorologico potrebbe invece cambiare: "qualche infiltrazione di correnti più fredde orientali nel vasto campo anticiclonico sull'Europa centro-occidentale evidenzia uno spostamento dei massimi di pressione sul Centro-Nord Europa. La rotazione più forte antioraria imposta dai massimi di pressione più a Nordest dell'Italia, potrebbe dirottare aria più fredda continentale verso il cuore del Mediterraneo" spiegano dal centro Epson-Meteo". Non sono invece ancora chiare le previsioni per Capodanno e i giorni a seguire: secondo il modello matematico GFS americano, ci sarebbe un'infiltrazione di nuclei freddi dall'Est Europa verso l'Italia proprio in coincidenza con la notte di San Silvestro.

Di lettura opposta il modello europeo Ecmwf che sottolinea ancora alta pressione e poca incidenza fredda sul nostro Paese: "Se dovesse verificarsi la soluzione posta dal modello americano, non sarebbe comunque la condizione di freddo e neve che molti attendono, nel senso di diffusione sul territorio. Si tratterebbe di aria più fredda proveniente dai Balcani, - spiegano gli esperti de 'Il meteo' - ma ancora prima dalle regioni danubiane-carpatiche. Ipotesi di più freddo, quindi, per il Nord e le aree adriatiche tutte". Con questo scenario, il problema resta lo smog che continua, per lo stesso anticiclone, ad avvolgere l'Italia. In questo anomalo dicembre in Italia è caduto infatti il 91% di acqua in meno rispetto alla media del periodo dopo un mese di novembre con piogge praticamente dimezzate (-49%) ma con punte di meno 80% al Nord. E se da un lato l'alta pressione regalerà tempo stabile per le festività, dall'altro nelle città si continuerà a respirare aria pesante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X