Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Cga dà ragione a Pizzuto: "La Regione deve risarcirlo"
LA SENTENZA

Il Cga dà ragione a Pizzuto: "La Regione deve risarcirlo"

PALERMO. Il consiglio di Giustiziaamministrativa, ha definitivamente accolto il ricorso in appello di Angelo Pizzuto contro la sua sospensione e poi revoca dall'incarico di presidente del parco delle Madonie. Pizzuto eradifeso dai avvocati Gaetano Armao, Tiziana Milana e Chiara Castellana.

Il Cga ha annullato la sentenza impugnata del Tar e per l'effetto tutti gli atti impugnati in primo grado e ha condannato la presidenza della Regione a titolo di risarcimento del danno, a pagare la somma di 25.119  oltre interessi e rivalutazione monetaria, alle spese del giudizio di 3 mila euro  oltre spese generali di studio, Cpa, Iva e rimborso del contributo unificato. La sentenza accogliendo integralmente - dicono i legali - le tesi difensive ha riconosciuto la
illegittimità dei provvedimenti con i quali l'amministrazione regionale ha dapprima sospeso e poi revocato il Presidente del Parco delle Madonie, modificando più volte le motivazioni  nel corso di procedimento.

Pizzuto era stato nominato presidente del parco delle Madonie nel luglio 2012.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X