Venerdì, 04 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terremoto doping anche in Italia Chiesta la squalifica per 26 atleti
PROCURA

Terremoto doping anche in Italia
Chiesta la squalifica per 26 atleti

ROMA. Sono in corso i deferimenti da parte della  procura Antidoping della Nado Italia per 26 atleti Fidal e  relativi all'indagine Olympia condotta dai Nas-Ros dei Carabinieri  di Trento su mandato della procura di Bolzano e agli accertamenti  dell'indagine condotta della stessa procura Antidoping.

Per i 26  atleti è stata chiesta la squalifica di 2 anni per violazione  dell'articolo 2.3 delle norme sportive antidoping («elusione,  rifiuto e omissione di sottoporsi ai prelievi dei campioni  biologici»), mentre per altri 39 atleti è stata chiesta  l'archiviazione dall'accusa di mancata reperibilità al controllo. Collio, Lalli, Donato, Gibilisco, Greco e Howe. Sono alcuni dei 26 azzurri per cui la Procura Antidoping della Nado-Italia ha chiesto 2 anni di squalifica per eluso controllo, in seguito agli sviluppi dell'indagine dei carabinieri di Trento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X